Una vita di donazione e di sacrificio

Se si passa nella zona del Porto a Pesaro, all'angolo di viale Trieste con viale Napoli, salta all'occhio un complesso di costruzioni allineate in buon ordine, di uno stile sobrio ed elegante, immerso nel verde dei tamerici e dei pioppi, ovattato dal silenzio contrastato dal continuo flusso di macchine nei viali... Queste mura hanno da raccontare una lunga storia cominciata nel 1946 nel cuore di un prete pesarese, una storia ancora sconosciuta a molti e che ha tutto il sapore dell’avventura e del coraggio. "
Così scriveva nel 1988 il prof. Bruno Cagnoli nella prefazione al libro "Opera Padre Damiani, la storia di un prete italiano ".
Così ancor oggi l'avventura e il coraggio di questo grande uomo sono un modello di vita vissuta nella carità cristiana e nella devozione a Dio, con il sostegno di una fortissima fede mai vacillante neppure sotto i colpi più duri.

Clicca qui per continuare...